Lo Spirito Santo ha fatto sbocciare un nuovo piccolo fiore nel deserto del mondo: l’Opera Piccola Cafarnao.

Quest’Opera si rivolge ai “piccoli”, invitandoli ad amare sempre più la loro piccolezza e ad offrirla al Signore, affinché la trasformi in qualcosa di grande, a beneficio del mondo intero.

Opera Piccola Cafarnao

Suor-FrancescaLa scintilla di quest'Opera si accese nel cuore di un'anima consacrata a Dio, suor Francesca. Un giorno, mentre si trovava sulle rive di un piccolo lago, suor Francesca udì, con gli orecchi dello spirito, uno strano appellativo con cui il Signore le indicava il suo nuovo nome: Piccola Cafarnao. "Ti si chiamerà con un nome nuovo che la bocca del Signore indicherà" (Is 62,2-3). In un primo momento, suor Francesca, non riuscì a comprendere perché il Signore avesse voluto chiamarla così. Solo gradualmente cominciò a intravedere cosa si celasse dietro quel nome. Una volta, mentre stava recitando la coroncina della Divina Misericordia (nella quale si ripete più volte: "Per la tua dolorosa passione abbi misericordia di noi e del mondo intero"), lei vide (in una visione interiore) un esiguo numero di piccole e insignificanti persone che riuscivano a salvare il mondo dalla rovina più totale. Quella visione, oltre a procurarle un'enorme gioia, le fece riflettere su come Dio, per realizzare i suoi progetti, abbia sempre come punto di partenza qualcosa di molto piccolo e semplice, che riesce a trasformare, con la potenza del suo Spirito, in qualcosa d’infinitamente grande; come ad esempio nell’Eucarestia, dove due semplici sostanze, il pane e il vino, si trasformano nel Corpo e nel Sangue di Cristo. Da quel momento in poi, suor Francesca, cominciò a pregare intensamente affinché il Signore costituisse, quanto prima, "quel minuscolo esercito di piccoli combattenti" che aveva visto così agguerriti contro lo spirito del male.

 

Nasce da qui il pensiero di diffondere, nei visitatori di queste pagine, l'interesse e il desiderio di collaborare con il Signore affichè si compia quest'Opera.

 

Il canto che segue intitolato "Sulle rive del lago di Genezareth", composto e cantato da Suor Francesca, può essere considerato il leit-motiv dell'Opera Piccola Cafarnao ed è un invito a ritornare dove "tutto è cominciato per ricominciare".

 

 

mare in movimento

 

L'Opera Piccola Cafarnao è deposta ai piedi di Gesù e di Maria Santissima e affidata alla custodia degli Angeli e dei Santi.

 

Tau

Copyright © 2014-2018. All Rights Reserved.